Opera Uno

IN RICORDO DI CANDIDA

In ricordo di CandidaRacconto
di
Concetta Famà
Agosto 2014
Euro 2,00

Il racconto “In ricordo di Candida” parla di una storia che vuole dimostrare come il vero amore debba  essere solo ed esclusivamente costruttivo.
Ciò non è avvenuto per Candida, che ha amato incondizionatamente ma a questo amore non è sopravissuta, come nessuno della sua famiglia è sopravissuto, se non in modo apparente.
L’autrice sottolinea la necessità di conoscere la vera essenza di ciò che amiamo per non finire di rimanere vittime e schiavi di noi stessi.

Con il racconto pubblicato in questo eBook Concetta Famà si è classificata al secondo posto nel concorso letterario “Protagonisti” 2014.

Un brano tratto dal racconto:

« Candida si faceva il sangue più amaro del fiele. Troppa invidia, troppa malvagità intorno a quella povera donna la cui unica colpa era quella di amare un uomo sbagliato.
Era così bella quando si scioglieva i lunghi capelli neri e dopo averli pettinati, con elegante maestria, li avvolgeva sulla testa facendo da cornice al suo viso da bambola. »

L’eBook può essere richiesto direttamente all’autrice tramite il modulo sotto riportato.

Opera Uno non svolge attività commerciale e non effettua trattamento di dati personali finalizzato ad una comunicazione sistematica o alla loro diffusione; i dati inseriti in questo modulo saranno utilizzati soltanto per fornire le informazioni o i servizi richiesti.

Annunci

Opera Uno

Opera Uno. Rassegna di autori, libri e creatività letteraria

Auguri

Buone Feste

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo di posta elettronica per ricevere le notifiche sugli aggiornamenti del sito.

Alcuni amici di Opera Uno

Questo sito fa uso di cookie

Questo sito, come tutti quelli ospitati sulla piattaforma WordPress.com, utilizza cookie per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Potete rifiutare l'uso dei cookie cambiando alcune impostazioni del vostro browser. Per maggiori informazioni consultate la pagina Privacy.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: