Opera Uno

Maria Sepe

sepe_maria_250

Maria (Marilina) Sepe è nata ad Avellino nel 1956.

All’età di tredici anni si trasferisce a Bari dove attualmente vive. Il distacco dalla città natale è per lei un momento fondamentale nella sua vita, rendendola particolarmente attenta alle sue radici, con un’esigenza di approfondimento sui legami, ivi compresi i vincoli di amicizia.

Completa a Bari il suo ciclo di studi laureandosi con 110 e lode in “Scienze Politiche”. Vicissitudini familiari e, insieme, l’orgoglio di essere la prima donna laureata nella sua famiglia, la portano a riflettere sull’evoluzione della donna nel corso dei tempi. Il lavoro nel settore pensionistico e l’intensa attività sindacale cui si dedica per molti anni, l’hanno resa particolarmente sensibile alle tematiche sociali.

Marilina Sepe coltiva, così, la sua passione per la scrittura, che rappresenta per lei la possibilità di indagare le sue stesse emozioni. Si dedica, quindi, alle poesie, in quanto strumento di analisi introspettiva, iniziando, poi, a scrivere racconti brevi, a volte anche di una sola pagina, ma saturi di quelle stesse emozioni vissute in forma poetica.

Convinta da amici, rammaricati che questi elaborati restassero “nel cassetto”, partecipa per la prima volta ad un concorso, il “Premio Letterario Teatro Osservatorio” edizione 2014. Successivamente si classifica al primo posto nel concorso abbinato all’Antologia n. 14 di “Opera Uno” nella quale è stato inserito il racconto “Nicola P.”.

Nel 2015 partecipa al  Concorso Letterario “Io penso siciliano”, classificandosi al quarto posto con “Lo scacciapensieri di Ricordi”.

Attualmente è in corsa per altri concorsi letterari con racconti ispirati alle donne, con particolare riferimento al travaglio delle donne coinvolte in episodi di guerra e al mutamento degli stereotipi di riferimento delle figure femminili.

Si dedica per diletto ad attività teatrale e alla scrittura di testi. Nel 1983 è tra i soci fondatori del “Gruppo ’83”. Negli anni successivi recita con ottimi registi quali Renzo Deandri, Franco Blasi, Corrado Veneziani (con il quale segue un corso di dizione), Vittorio Cosentino, Enrico Caruso, Roberto Giacoia.

I numerosi corsi, laboratori e stage frequentati, arricchiscono il suo bagaglio professionale con tecniche di improvvisazione ed espressione corporea, particolarmente utili nell’esperienza di “teatro di strada”.

 

_

 

Annunci

Opera Uno

Opera Uno. Rassegna di autori, libri e creatività letteraria

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo di posta elettronica per ricevere le notifiche sugli aggiornamenti del sito.

Alcuni amici di Opera Uno

Questo sito fa uso di cookie

Questo sito, come tutti quelli ospitati sulla piattaforma WordPress.com, utilizza cookie per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Potete rifiutare l'uso dei cookie cambiando alcune impostazioni del vostro browser. Per maggiori informazioni consultate la pagina Privacy.
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: