Opera Uno

Gianfranco Isetta

Gianfranco Isetta è nato a Castelnuovo Scrivia (AL) nel 1949. Ha conseguito il diploma di laurea in Statistica presso l’Università Cattolica di Milano.

È stato sindaco di Castelnuovo Scrivia e in tale veste ha promosso il rilancio del Centro Internazionale di Studi dedicato al novelliere castelnovese Matteo Bandello e alla Letteratura rinascimentale, sotto la presidenza di Giorgio Bàrberi Squarotti.

Nel 2004 ha pubblicato “Sono versi sparsi” e nel 2008 “Stat rosa“. Nel 2011 è uscito il suo terzo volume “Indizi… forse“, una raccolta antologica con all’interno una decina di interventi critici. Poi, nel 2014, “Passaggi curvi – Poesie non euclidee“, vincitore del premio internazionale di poesia “Città di Acqui Terme” 2017. Nel 2017 ha pubblicato “Gigli a colazione“.

È del 2015 la realizzazione di una plaquette da parte del pittore Adalberto Borioli contenente alcuni suoi testi poetici. Questa pubblicazione fa parte di una serie da collezione che vede presenti tra gli altri,sempre con Adalberto Borioli e i suoi dipinti, Fabio Pusterla, Giampiero Neri, Franco Loi e Gabriela Fantato.

Ha aderito al progetto “L’impoetico mafioso – 100 poeti per la legalità”, sfociato nella pubblicazione di una antologia nazionale. Un altro suo testo, “Gaza“, è inserito nella raccolta “Keffiyeh – Intelligenze per la Pace“. Entrambe le raccolte a cura di Gianmario Lucini. È presente anche nell’antologia “Big Splash – Network poetico” che raccoglie opere presenti a Palazzo Reale di Napoli.

Finalista nelle Edizioni 2004 e 2012, a cui ha partecipato, del Premio di Poesia “Jacques Prevert”, selezionato al premio “David MariaTuroldo” del 2009. Selezionato al Premio “Nabokov” 2012. Finalista nell’edizione 2012 del Premio nazionale “Carver”. Ha vinto il Premio nazionale di poesia “Andrea il Pisano” di Pontedera per una silloge inedita, finalista al Premio Nazionale “Laurentum” a Roma per il libro “Stat rosa” e finalista con menzione speciale della giuria per la poesia inedita “Come uno scialle“. “Stat rosa” ha vinto (ex-aequo) la XXIV edizione del Premio internazionale di Poesia e letteratura dell’Istituto Italiano di Cultura di Napoli. Ha vinto nel 2013 la III Edizione del Concorso Nazionale Letterario “Oubliette 03” con il libro di poesia “Indizi… forse“.

Nel 2017 gli è stato assegnato il Premio speciale del “Salotto letterario per la poesia” a Sestri Levante. Tre suoi testi hanno ottenuto riconoscimenti come opere finaliste e vincitrici al Premio letterario biennale internazionale “Pensieri e parole d’Oltrepò”. Suoi testi hanno ricevuto nel 2015 e nel 2016 una menzione speciale del Premio letterario “La recherche – Il giardino di Babuk-Proust en Italie” a Roma. Ha ottenuto nel 2016 la segnalazione di merito alla XXII Edizione del Premio Nazionale di Poesia “Anna Kuliscioff” a Torino e, sempre nel 2016, è stato premiato come finalista due volte per due testi al Premio internazionale di Letteratura e poesia “Città di Recco”; sempre nel 2016 un suo testo ha conseguito il Premio speciale al Premio letterario nazionale “Lampi di Poesia” a Torino.

Ha vinto la IX edizione del Premio Internazionale di poesia “Città di Acqui Terme” con il libro “Passaggi curvi- Poesie non euclidee“. Nel 2017 ha ricevuto la menzione speciale al IX Premio internazionale di poesia “Don Luigi di Liegro” a Roma per la poesia “Invecchiano le nuvole” e il Diploma d’onore con mezione speciale al Premio intenazionale “Michelangelo Buonarroti”, III edizione, per il libro “Passaggi curvi – Poesie non euclidee“. Il libro “Gigli a colazione” ha ricevuto la segnalazione di merito al Premio internazionale di poesia “Europa in versi” 2018 e il secondo posto al Premio letterario “Il Casentino” 2018.

È presente in varie raccolte poetiche di rassegne nazionali di poesia e in particolare nelle ultime raccolte degli autori invitati alla Biennale internazionale di poesia di Alessandria (2004-2006-2008-2010-2012-2014).

Recensioni che lo riguardano si trovano in vari siti di letteratura e in riviste letterarie, nelle quali hanno parlato di lui Fabio Simonelli, Alessandra Paganardi, Sandro Gros Pietro, Letizia Lanza, GianPaolo Grattarola, Raffaele Piazza, Adriana Gloria Marigo.

Dal 2013 è membro della giuria del Concorso Nazionale di Poesia e Narrativa “Guido Gozzano”.

Nel 2018 si è classificato tra i finalisti del Concorso di Creatività Letteraria.

Di Gianfranco Isetta Opera Uno propone un’intervista e la presentazione del libro “Passaggi curvi. Poesie non euclidee“.

Annunci

Opera Uno

Opera Uno. Rassegna di autori, libri e creatività letteraria

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo di posta elettronica per ricevere le notifiche sugli aggiornamenti del sito.

Alcuni amici di Opera Uno

Questo sito fa uso di cookie

Questo sito, come tutti quelli ospitati sulla piattaforma WordPress.com, utilizza cookie per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Potete rifiutare l'uso dei cookie cambiando alcune impostazioni del vostro browser. Per maggiori informazioni consultate la pagina Privacy.
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: